Skip to main content


Programma delle singole giornate formative

Tutte le mattinate sono riservate a lezioni magistrali.
In tutti i pomeriggi si svolgerà un lavoro di gruppo per rivisitare e focalizzare i contenuti offerti ed esplorare le connessioni intraviste.

Saranno inoltre invitati rappresentanti di enti, associazioni, aziende e singoli a testimoniare i passi di un cambiamento in atto, di azioni virtuose al fine di promuovere sostenibilità ambientale, sociale ed umana.

Temi e docenti che si succederanno nel biennio riferiti alle singole giornate:

  • 01

    Nora Bonora (psicoterapeuta) e
    Michele Dorigatti (economista)
    Il tema dell’ecologia integrale esplorato nelle sue componenti scientifiche, umanistiche, di pratiche e di ricerca. La necessità di un nuovo paradigma.

  • 02

    Filippo Zibordi (naturalista e tecnico faunistico)
    Le basi del discorso ecologico dal punto di vista delle scienze naturali. I sistemi viventi: organismi, popolazioni e comunità e loro interazioni, capacità portante, successioni ecologiche.

  • 03

    Filippo Zibordi
    Gli ecosistemi, cicli biochimici, reti trofiche, meccanismi di regolazione; biodiversità, hot spots, aree protette e pianificazione territoriale.

  • 04

    Roberto Barbiero (fisico-climatologo)
    Storie di clima: i cambiamenti climatici e le ricadute su territori e popolazioni

  • 05

    Roberto Ranzi (ingegnere-idrologo)
    Impatti dei cambiamenti climatici sui ghiacciai e le risorse idriche

  • 06

    Ivo Lizzola (filosofo-pedagogista)
    Costruire comunità come mossa ecologica

  • 07

    Annibale Salsa (antropologo)
    Il paesaggio: spazio di vita

  • 08

    Michele Dorigatti (Economista)
    Economia e felicità pubblica

  • 09

    Paolo Bortolotti (Neurologo-medico ISDE)
    Clima, inquinanti e salute;
    Alessandro Salvaterra (pneumologo)
    I determinanti della salute

  • 10

    Bruno Zanon (Ingegnere/architetto)
    La città per noi. Noi per una città condivisa

  • 11

    Vincenzo Passerini (ex politico-letterato)
    L’arte della politica come attività “sapienziale”.

  • 12

    Lucio Pinkus (psicoterapeuta)
    Vivere sobriamente: corpo, mente e relazioni

  • 13

    Nora Bonora
    L’elemento femminile nei temi ecologici: ecofemminismo

  • 14

    Alessandro Roggero (fisico)
    L’inquinamento luminoso: perdita del diritto al buio, rischi estinzione di specie animali, possibili soluzioni ecologiche.
    Massimo Bersani (fisico)
    Etica e innovazione

  • 15

    Sonia Spallino (bibliotecaria) e
    Serena Olivieri (pedagogista)
    Cultura ed educazione ecologiche: passi necessari per promuovere e attivare nuove consapevolezze

  • 16

    Franca Zadra (sociologa e antropologa)
    Processi migratori e sfruttamento in agricoltura

  • 17

    Stefano Zamagni (economista)
    Le nuove forme dell’economia, la necessità di un cambio di paradigma. L’economia civile.

  • 18

    don Marcello Farina (filosofo)
    Figure femminili significative del novecento: un messaggio per un nuovo pensiero

  • 19

    Giorgia Robbiati (agronoma)
    Sono possibili nuovi modi di allevare? Salute umana e salute animale

  • 20

    Lucia Vantini (filosofa e teologa)
    L’ecoteologia: quanto i modelli teologici hanno influito sul rapporto uomo-natura, natura-cultura, scienza e credenza

Altri docenti e interventi saranno aggiunti o modulati in base a richieste di approfondimento o necessità formative e conoscitive.

Accompagnati e spinti dalla speranza
di partecipare insieme ad un cambiamento
sia dentro che fuori,
sia grande che piccolo,
sia nel presente che nel futuro ...
vi aspettiamo!

mandaci una mail per avere ulteriori informazioni

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.